EnglishItalian
Kitase: Including the initial development of novels and FFXIII-2’s DLC, Lightning Returns is also part of this extension [of the FFXIII series.] This production can be seen as the conclusion of the Lighting Saga which connects back to FFXIII-2. It closes the Lightning saga, but it’s not a game to be held to the rest of the series, and we’re building new gameplay systems for it. The title reflects that, and it is also stressed once again that this is the last game that will portray Lightning.
Kamikokuryou: Kitase has requested the logo to be different from previous FFs, so that’s why we changed it.
Toriyama: The concept this time is the newly coined term, “World Driven.” The first entry (FFXIII) was mainly tied by story and can be called “Story Driven.” XIII-2 was mainly conducted by player’s choices and can be said to be “Player Driven.” The world of Lightning Returns is changing within every moment depending on the action of the player. This is what we mean by “World Driven.”
Abe: The time passing in game is tied to real world time – you can witness the various changes. This entry’s story progresses through quest completions. Actions such as completing quests will increase the timer. One day in the game equates to about 1-2 hours in real world time. LRFFXIII starts 13 days before the end of the world. Depending on player’s actions, it is possible that the 13th day may not be reached as each action can alter the time remaining in the world.
Toriyama: If you Game Over, you’ll be able to carry over all of your items to the next play through. We designed it that way so that the game can be enjoyed many times because of this.
Abe: The game’s clear time for one play through is designed to not be longer than many tens of of hours.
Toriyama: World Driven also means that the game has links to the real world. In an online environment there are devices that users can use naturally to communicate.
Kitase: It’s an even greater experience compared to the Facebook connection found in FFXIII-2.
Toriyama: The world of Lightning Returns came into being at the end of XIII-2 when the Chaos of Valhalla combined with the real world. Novus Partus – the new world – begins to decay as a result of this. Because of the effects of Chaos, time has stopped for all people. They do not age nor die, and this has been going on for hundreds of years.
The people in the game are emotionally affected by this sense of immortality, and they’ve grown to see death in a completely different way.
Toriyama: I can’t give out details yet, but the main characters from previous the entries will also make appearances.
Kamikokuryou: The illustration of Novus Partus was designed to bring together all the elements in a single image. The idea behind it is a world formed with Etro’s shrine and the distant celestial bodies.
Toriyama: The former form of Novus Partus was Gran Pulse; however, it is now mixed with the ensuing Chaos which has destroyed most of its original form. The last bit of land left is the stage of this installment. There are two continents of natural terrain and two continents of urban environments for a total of four pieces that make up the current world.
Kamikokuryou: The city of light, Luxerion, has an unbelievable presentation much like a fairy tale. I wanted to make something distorted from reality. The scenario stems from a world going towards its end, and so the design also reflects that by mixing gothic elements into it.
Kitase: Incluso lo sviluppo iniziale delle novel e dei DLC di FFXIII-2, Lightning Returns fa anch'esso parte di questo universo (della serie di FFXIII) Questa produzione può essere vista come conclusione della Saga di Lightning, ricollegandosi a FFXIII-2. Sebbene chiuda la Saga di Lightning, non è da strettamente legato al resto della serie, inoltre stiamo costruendo nuovi sistemi di gioco a riguardo. Questo si riflette anche nel titolo, che mette inevidenza ancora una volta che questo sarà l'ultimo gioco in cui apparirà Lightning.
Kamikokuryou: Kitase ha richiesto che il logo fosse differente dagli altri FF, ecco perchè lo abbiamo cambiato.
Toriyama: Questa volta il concept, è il nuovo termine "World Driven". Il primo titolo (FFXIII) era interamente legato alla storia, per questo potrebbe essere chiamato "Story Driven". XIII-2 era principalmente condotto dalle scelte del giocatore e, per questo, potrebbe essere detto "Player Driven"- Il mondo di Lightning Returns invece cambia ogni istante a secondo delle azioni del giocatore. E' per questo che lo chiamiamo "World Driven"-
Abe: ll tempo che scorre in-game è collegato al tempo nel mondo reale - puoi vedere i vari cambiamenti. La storia di questo capitolo procede attraverso il completamento di quest. Azioni quali il compimento di quest aumenteranno il conto alla rovescia. Un giorno nel gioco equivale a circa 1-2 ore nel mondo reale. LRFFXIII inizia 13 giorni prima della fine del mondo. A seconda dalle azioni del giocatore, è possibile che il 13simo giorno possa non essere raggiunto dato che ogni azione può alterare il tempo rimanente al mondo.
Toriyama: Se si fa Game Over, sarà possibile portare tutti i propri oggetti nella prossima partita. L'abbiamo creato così affinchè ci si possa godere il gioco piú volte.
Abe: Il tempo del primo play-through è previsto di non essere piú di tante decine di ore.
Toriyama: World Driven significa anche che il gioco ha collegamenti al mondo reale. In un ambiente online ci sono apparecchi che gli utenti possono usare naturalmente per comunicare.
Kitase: E' un'esperienza ancora piú grande comparata al collegamente a Facebook presente in FFXIII-2.
Toriyama: Il mondo di Lightning Returns è stato creato alla fine del XIII-2, quando il Caos di Valhalla si è combinato con il mondo reale. Come risultato di ciò, Novus Partus, il mondo nuovo, comincia a decadere. Per gli effetti del Caos, il tempo si è fermato per tutte le persone. Non invecchiano e non muoiono e questo avanti da centinaia di anni.
Le persone nel gioco sono emotivamente influenzate da questo senso di immortalità, e hanno cominciato a vedere la morte in un modo completamente differente.
Toriyama: Non posso ancora rivelare dettagli, ma i protagonisti dei capitoli precedenti faranno delle comparse.
Kamikokuryou: L'illustrazione di Novus Partus è stata disegnata per unire tutti gli elementi in un'unica immagine. L'idea dietro è un mondo formato con l'altare di Etro e i distanti corpi celesti.
Toriyama: La forma precedente di Novus Partus era Gran Pulse, però ora è mischiato con il Caos che ha distrutto la maggiorparte della sua forma originaria. L'ultimo pezzo di terra rimasta è il palcoscenico di questo capitolo. Ci sono due continenti di terreno naturale e due di ambiente urbano per un totale di quattro che compongono il mondo attuale.
Kamikokuryou: Luxerion, la città della luce, ha una presentazione incredibile, molto simile a quella di una favola. Volevo creare qualcosa di distorto dalla realtà. Lo scenario nasce da un mondo diretto verso la sua fine, e quindi il design riflette questo dettaglio tramite degli elementi gotici.
English / Italian: Final Fantasy Lightning Returns – Interview

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Show Buttons
Hide Buttons